Pagine

domenica 26 agosto 2012

Rei Momo "Dueamanti" secondo singolo


 E' uscito "Dueamanti" il secondo singolo dei Rei Momo, tratto dall'album  i "Demoni
Indiscussa è la bravura strumentale dei Rei Momo che si conferma anche in questo singolo. Il video, descrittivo del testo, ha giuste contrapposizioni d'immagini, tra il prima e cioè l'infanzia innocente dei protagonisti, destinati all'amore per sempre; tra il dopo,  i ricordi adulti  di quand'erano due amanti ed infine, consumato il sentimento, tra il rammarico di una conclusione voluta solo da uno . La nostalgia di un sentimento, che un tempo li ha resi due amanti, è espresso da immagini dove a prevalere è il colore bianco, segno di un   sentimento puro ed inattaccabile. Il pezzo, infine,  ha due fraseggi musicali, l'uno d'introduzione, nel quale si racconta musicalmente la storia e l'altro, il dolcissimo refrain ripetuto, destinato ad entrare, piacevolmente ossessivo, nella testa di chi l'ascolta, per non uscirvene tanto facilmente. 

"... ma se tu tornassi qui nell'estasi di quando eravamo due amanti, ritroveresti le cose che , come esplosioni cosmiche ti portano a me..."

Ecco,  del ritornello già  ne sono  prigioniera,  mi accarezza dolcemente l'udito,   ripeto il canto sottovoce e sono nella storia che, i Rei Momo,  da oggi,  mi raccontano.

 
Maria Serritiello

Note Biografiche

Rei Momo sono una rock-band italiana composta da Ennio Cavuoto (voce e basso), Michele Criscuolo (chitarra) e Pasquale Riccio (batteria). Il nome “Rei Momo”, letteralmente “Re del carnevale”, è tratto dal titolo di un album di David Byrne, storico membro dei Talking Heads, ed è in armonia con lo spirito del gruppo. Nel senso più profondo, infatti, il carnevale non è altro che uno spettacolo senza ribalta e senza divisione tra esecutori e spettatori, nel quale sono abolite le norme della vita sociale, viene meno qualsiasi distanza tra le persone e v'è combinazione tra sacro e profano, tra sublime e infimo, tra grandioso e meschino, tra saggio e stolto. E' un simbolo di libertà, un mondo al contrario nel quale si assiste al rito dell’incoronazione e scoronazione del Rei Momo, un uomo qualunque che, nella vita rovesciata, è tutto l'opposto di un vero re. Ad oggi la band ha all’attivo numerosi brani inediti e concerti live in diverse città italiane. Per alcuni anni ha collaborato con il cantante Mango, partecipando, come Special Guest, ai tour 2009 e 2010 dell’artista lucano e suonando in alcuni tra i più importanti teatri italiani, tra cui il Gran Teatro di Roma (16 febbraio 2009 e 5 marzo 2010), il Teatro Smeraldo di Milano (23 febbraio 2009), il Teatro Augusteo di Napoli (9 marzo 2009 e 15 marzo 2010) e il Teatro Verdi di Firenze (30 marzo 2010). Il primo singolo estratto dall'album di Mango "Gli amori son finestre" porta la firma dei Rei Momo e si intitola "Contro tutti i pronostici". Attualmente  è in uscita il primo album della band "Demoni".




Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento